Categoria Blog
27 Giugno 2019,
 0

Cerco ditta per trasformare la vasca in doccia a Roma è una necessità sempre più frequente e popolare nella Capitale. E’ notevolmente cresciuta, infatti, la domanda in questi primi mesi del 2019 di coloro che hanno deciso di fare dei lavori a casa e trasformare la vecchia vasca da bagno in un nuovo, comodo e funzionale box doccia.

Cerco ditta per trasformare la vasca in doccia a Roma

La necessità di ottimizzare gli spazi in casa è molto frequente, in particolare se si tratta di case vissute e abitate tutto l’anno. La cabina doccia è un elemento di arredo in grado di garantire maggiore sicurezza, comfort e movimenti agevoli per tutti.

‘Farsi una doccia al volo’, come si suol dire, è molto più rapido del farsi un bagno e se si è in tanti non è poi così male. In più, utilizzare la doccia consente anche di evitare gli sprechi di acqua, cosa che non si può evitare invece con la vasca.

Quindi, l’installazione di un box doccia è la soluzione ideale per chi è orientato all’ecosostenibilità e al risparmio di acqua che si traduce in risparmio anche in bolletta, un toccasana per le tasche di tutti.

Trasformazione vasca in doccia

La trasformare la vasca da bagno in box doccia è possibile anche in poco tempo e con interventi non troppo invasivi, rivolgendosi a ditte specializzate che effettuano la sostituzione in poco tempo.

La procedura

I tecnici specializzati rimuoveranno prima la vasca da bagno, rivestiranno con appositi pannelli lo spazio che prima era coperto, poseranno il piatto doccia e infine monteranno la cabina con gli eventuali accessori scelti dal cliente.

E’ possibile scegliere tra tante soluzioni: da quella base a quella più complesso di box doccia con idromassaggio, piatto antiscivolo e altri accessori di sicurezza, oppure alla soluzione che prevede un piatto di dimensioni più piccole rispetto alla vasca rimossa e che sfrutta lo spazio rimasto per inserire lavatrice o asciugatrice.

Tempi e costi

A partire dalla ricerca della ditta che si occupa di trasformazione vasca doccia, gli step successivi sono il sopralluogo (di solito è gratuito) e l’attesa del preventivo.

Se si ricorre ad un’impresa specializzata in questo settore i tempi di attesa sono abbastanza ridotti. Accettato il preventivo, le parti concordano un giorno che vada bene ad entrambi per l’esecuzione del lavoro.

In sole otto ore di lavoro, la trasformazione da vasca da bagno a doccia sarà realtà, senza smantellamenti sostanziali e opere murarie ingenti.

Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *