12 Agosto 2021,
 0

Come si fa a richiedere un preventivo per la sostituzione della vasca con la doccia? E quali voci sono da mettere in conto quando si vanno a stilare le proprie richieste?

In questo articolo lo staff della Tecnobad Sud, azienda leader per la sostituzione della vecchia vasca da bagno con una moderna e funzionale doccia, vuole offrirvi tutti gli strumenti per richiedere un preventivo adatto alle vostre esigenze.

“Iniziamo con il dire che noi di Tecnobad Sud siamo attivi su tutto il centro e Sud Italia: da Roma alla Puglia, dalla Campania al Molise – spiega un referente della azienda romana – e richiedere un preventivo per un nostro intervento di sostituzione vasca con doccia è facilissimo: basta cliccare nella pagina dedicata sul nostro sito web. Sarete poi contattati da un nostro referente con il quale potrete stilare nel dettaglio il preventivo più adatto a voi.”

Preventivo cambio vasca in doccia

Vediamo dunque di seguito le voci che non possono mancare in un preventivo per sostituire la vasca con la doccia.

Installazione GriP AntiScivolo

Il GriP AntiScivolo è un rivestimento incolore che impedisce di scivolare nella doccia, nella vasca o sul pavimento bagnato, perfetto per qualsiasi bagno e superficie. Inoltre il nostro GriP brevettato è igienico, resistente e di lunga durata, e si può pulire con un qualsiasi detergente per bagno.

La superficie della vasca, della doccia o delle piastrelle antistanti alla zona “lavaggio” non viene danneggiata dal posizionamento del GriP AntiScivolo il quale può facilmente essere rimosso senza lasciare traccia.

GriP AntiScivolo è certificato TUV, esaminato TNO, antiscivolo secondo le norma DIN 51097 classe C ed esaminato EMPA risultando conforme al regolamento bfu. 9729:2007 relativo ai pavimenti con scivolosità accentuata (zona a piedi nudi). Certificato di esame EMPA 451829 del 23.03.09.

Scelta della lastratura acrilica a parete

Un’altra voce in capitolo è sicuramente quella relativa alla scelta della lastratura acrilica a parete che può essere realizzata in varie colorazioni, tono su tono o a contrasto con le piastrelle pre-esistenti nel bagno. Uno dei trend più in voga al momento è quello di abbinare una lastratura a contrasto che venga rivelata dal cristallo e renda la doccia un vero e proprio complemento d’arredo all’interno della stanza da bagno.

Controllo ed eventuale sostituzione del sistema di scarico

Questa voce del preventivo, è sempre portata avanti al momento della sostituzione della vasca con la doccia, Infatti lo staff della Tecnobad Sud provvede anche alla sostituzione del sistema di scarico usurato con nuove tubature flessibili. L’intervento di scavo verrà effettuato tramite un sistema di taglio che non prevede opere muraria. Il tutto verrà coperto dal nuovo piatto doccia.

Piatto doccia interrato

Un plus, quando si installa una nuova doccia, è la scelta del piatto doccia interrato. L’installazione del nuovo piatto doccia viene eseguita dai nostri tecnici, i quali sapranno consigliarti al momento del preventivo e in corso d’opera il modello più adatto per la sostituzione del tuo vecchio piatto doccia. Quindi è possibile installare piatti doccia negativi interrati e sostituendo anche il sifone dello scarico, ottenendo un risultato stupefacente e mondo trendy.

Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.