8 Aprile 2021,
 0

Ci sono tante motivazione per cui si rende necessario iniziare a pensare alla sostituzione della vasca con doccia senza opere murarie e in questo articolo lo staff di Tecnobad Sud –  azienda di Roma specializzata in questo tipo di intervento – vuole fornire tutte le informazioni necessarie utili a chi vuole effettuare all’interno della propria casa quest’opera edile.

“La prima cosa che facciamo quando ci contattano per informazioni – spiega un referente della Tecnobad Sud – è rassicurare sul fatto che questa attività di sostituzione la vasca con la doccia è molto facile, non mette sottosopra la casa ed è allo stesso tempo molto rapida”.

“Infatti – continua il referente dell’azienda leader nel settore della trasformazione della vasca in doccia su Roma – molte persone hanno reale necessità di effettuare in casa questo intervento ma si pongono tanti problemi riguardo alla sua realizzazione”.

Così, con questo articolo, l’intento è quello di rassicurare tutti coloro che hanno bisogno della sostituzione vasca con doccia senza opere murarie.

Sostituzione vasca con doccia: ecco cosa bisogna sapere

Sostituzione vasca con doccia senza opere murarie

È un intervento veloce

Rivolgendosi allo staff di professionisti della Tecnobad Sud è possibile trasformare la vostra vecchia vasca in un comodo e funzionale box doccia in sole 8 ore. E non si tratta di numeri sparati tanto per fare marketing: la Tecnobad Sud ha ricevuto, infatti, il Brevetto Europeo per la trasformazione della vasca in doccia in 8 ore.

Il lavoro, nel dettaglio, avviene così: per prima cosa gli operai procedono alla rimozione del cassone e della vasca esistente, poi all’installazione di una nuova piletta di scarico, al posizionamento del piatto doccia, al fissaggio della lastratura acrilica a parete e infine al montaggio del box doccia e dei relativi accessori.

È un intervento utile

La sostituzione vasca con doccia senza opere murarie è qualcosa a cui tantissime famiglie devono approcciarsi per necessità. Infatti, per le persone anziane lavarsi nella doccia è molto più sicuro piuttosto al dover utilizzare la vasca.

Inoltre, prediligendo la doccia, si riduce al minimo del rischio di scivolare in fase di entrata o uscita anche grazie alla presenza delle maniglie alle quali è possibile sorreggersi.

È un intervento che non richiede opere murarie o scorte di piastrelle

Come già accennato, non occorre essere in possesso di scorte di piastrelle in quanto l’area dove prima era posizionata la vasca viene ricoperta in parte dal piatto doccia, in parte da una lastratura acrilica tono su tono (o come preferite) con il vostro bagno così da rendere la doccia perfettamente integrata con l’ambiente.

Per ricevere un preventivo e iniziare a cambiare faccia al vostro bagno, non esitate a contattare lo staff della Tecnobad Sud al numero 347.9164323.

Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.