6 Marzo 2020,
 0

Per quanto possa sembrare impensabile, sono molti gli utenti che in questi giorni si stanno informando e inviando le loro richieste per il cambio vasca doccia ai tempi del coronavirus. Lo ha dichiarato uno dei responsabili di Tecnobad Sud, impresa specializzata nella trasformazione vasca in doccia nel Centro e Sud Italia.

Queste le parole del membro dello staff di Tecnobad Sud: “In questi giorni così particolari per tutto il nostro Paese stiamo registrando diverse richieste di informazioni riguardo a quella che è la nostra principale attività, ovvero la trasformazione della vasca in doccia, in particolare a Roma. Il dato è importante perché non dobbiamo fermarci, dobbiamo reagire a questa situazione, con le giuste accortezze.”

Ma a cosa potrebbe essere dovuto questo boom di richieste di cambio vasca doccia ai tempi del coronavirus?

Cambio vasca doccia ai tempi del coronavirus

L’incremento delle richieste per la trasformazione della vasca in doccia in questo periodo di diffusione del corona virus in Italia potrebbe essere dovuto ad una questione di dimensioni e superfici.

Per capirci meglio: il coronavirus, il quale determina il COVID-19 che sta mettendo in ginocchio il mondo intero, resiste poche ore sulle superfici, le quali se ben pulite ed igienizzate con alcool, solventi o detersivi a base di candeggina, non gli lasciano alcuna speranza, riducendo a 0 le possibilità di contagio. In quest’ottica di pulizia, la vasca da bagno è molto più complessa rispetto al piatto doccia, più semplice e rapido da detergere.

Con molte probabilità è questa la motivazione che ha portato molti utenti ad inviare la loro richiesta di informazioni ed incrementare il numero di domande che l’azienda Tecnobad Sud riceve quotidianamente, soprattutto nel Lazio e in Campania, legate alla volontà delle persone di dare un nuovo volto al loro bagno o a desiderare maggiore sicurezza in casa per anziani o disabili.

 

 

Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *