22 Dicembre 2020,
 0

La sostituzione vasca con doccia per anziani è un’attività che molti figli e nipoti hanno preso in considerazione negli ultimi anni per garantire a genitori, nonni o zii la possibilità di provvedere in maniera autonoma alla propria igiene personale, andando ad eliminare il pericolo che l’entrata o l’uscita dalla doccia potrebbero provocare.

Quali sono, quindi, i vantaggi di effettuare questa trasformazione vasca in doccia, soprattutto per gli anziani?

sostituzione vasca con doccia per anziani

Il passaggio da vasca a doccia è un’operazione rapida e poco invasiva: con una sola giornata di lavoro e senza opere murarie è possibile installare il nuovo box doccia e gli accessori che consentiranno agli anziani di entrare e uscire agevolmente dalla cabina.

Si, perché il pericolo maggiore di una vasca da bagno quando si è anziani è quello di poter scivolare entrando o uscendo, con il rischio di farsi davvero molto molto male. Purtroppo, non essendoci degli “appigli” nelle vasche la minaccia è sempre dietro l’angolo.

Installando, invece, un box doccia, è possibile richiedere alla ditta che si occuperà del montaggio di posizionare dei maniglioni che agevolino i movimenti di entrata e uscita dalla cabina e, ove necessario, anche una seduta all’interno del box che consentirà di detergersi in totale comodità e sicurezza.

Ma quanto costa questo cambio vasca con doccia per anziani?

cambio vasca con doccia per anziani

Il prezzo dell’attività di trasformazione vasca in doccia è variabile. Dipende da diversi fattori, quali la dimensione del nuovo piatto doccia che si andrà a posizionare in bagno e le finiture e accessori scelti per la nuova cabina.

Inoltre, incide sul prezzo della trasformazione vasca doccia anche la difficoltà dell’intervento. Quindi, è bene sempre prevedere un sopralluogo prima di affidare il lavoro a qualcuno così da avere la sicurezza di non incappare in brutte sorprese e soffrirne economicamente.

Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.