28 Gennaio 2019,
 Off

La trasformazione vasca doccia è un’attività che negli ultimi anni è “esplosa”: in molti hanno capito i vantaggi di sostituire la vecchia vasca da bagno con una nuova e confortevole cabina doccia e ciò ha determinato una crescita della domanda e, di conseguenza, il proliferare di imprese che si sono specializzate nella trasformazione vasca doccia nel Nord, nel Sud e nel Centro Italia.

Se prima il canale di comunicazione principale attraverso il quale si poteva entrare in contatto con queste imprese erano gli spot televisivi e i relativi numeri verdi, oggi il medium dominante attraverso cui si ricerca un’azienda che possa effettuare la trasformazione della vasca in doccia è il web.

Le parole chiave principali digitate su Google dagli utenti risultano essere state nell’ultimo trimestre trasformazione vasca doccia, trasformare la vasca in doccia, come trasformare la vasca in doccia, cambio vasca con doccia, da vasca a doccia.

trasformazione vasca doccia

I VANTAGGI

Trasformare la vasca in doccia conviene perché consente di risparmiare sul costo di un’intera ristrutturazione del bagno, ottenendo comunque un nuovo design e maggiore spazio nell’ambiente. La possibilità di scegliere tra diverse tipologia di piatti doccia, finiture più o meno ‘importanti’ per il box e accessori di vario genere che si possono applicare aumentano il valore del lavoro già molto significativo.

Il risparmio si ripercuote anche in bolletta. Infatti, utilizzare la doccia anziché la vasca permette di diminuire il consumo d’acqua ed evitare così gli sprechi. Ne gioverà anche l’ambiente.

Per non parlare poi della sicurezza se la nuova cabina doccia viene installata in una casa dove vivono persone anziane o persone che presentano comunque problemi di deambulazione: la facilità nell’entrare e nell’uscire dalla doccia e i maniglioni a cui aggrapparsi gli permetterà di provvedere in autonomia alla loro igiene personale, diminuendo l’ansia e la preoccupazione dei familiari.

 

Condividi su: